Tagliatelle di farro, asparagi, pecorino e mandorle

Vai alla ricetta Stampa ricetta
0 Aggiungi ai preferiti
ricetta tagliatelle di farro asparagi mandorle pinit Visualizza la Galleria 3 foto

“non tutti credono nell’immortalità dell’anima,
mentre che degli asparagi e della loro esistenza tutti sono certi, nessuno ne dubita.”
(Achille Campanile, Gli asparagi e l’immortalità dell’anima)

Tagliatelle di farro, asparagi, pecorino e mandorle

Tagliatelle di farro agli asparagi, pecorino e mandorle.
Le tagliatelle si prestano benissimo con questo sugo di asparagi, che viene reso più gustoso e accattivante con l’aggiunta di pecorino e mandorle a pezzi e non grattugiati o in granella. Sentirete sotto i denti il sapore delicato della crema di asparago e la croccantezza del pecorino e mandorle. Chi non potesse mangiare alimenti a base di lattosio, può ovviare al pecorino con un parmigiano stagionato.
L’asparago è ricchissimo in potassio, saponine e flavonoidi e per questo ha forti proprietà diuretiche. Contiene asparagina, un amminoacido che serve alla fabbricazione di alcune proteine, rutina, che rinforza la parete dei capillari, acido folico, vitamina C e vari sali minerali.

ricetta tagliatelle di farro asparagi mandorle Pin Recipe
0 Aggiungi ai preferiti
Difficoltà: Principiante Porzioni: 4

Ingredienti per la ricetta delle tagliatelle di farro, asparagi e mandorle

Istruzioni e Preparazione

  1. Pulire gli asparagi, partendo dalle estremità, togliendo la parte terminale, poi usare un pelapatate per eliminare le parti esterne, fino a circa metà dell’asparago. Lessare gli asparagi nella vaporiera per circa 20 minuti, finché non saranno morbidi.
    Tagliare le punte e metterle da parte, unendole alle mandorle, smizzate precedentemente a fettine sottili e al pecorino tagliato a listarelle.
    Frullare i gambi degli asparagi fino a farli diventare una poltiglia, aggiungerli in una padella dove si sarà fatto scaldare dell' olio evo e farli soffriggere qualche minuto, aggiustando di sale e pepe.
    A piacimento, per rendere il composto più cremoso e saporito, si possono aggiungere i cucchiai di panna vegetale.
    Chi non dovesse usare la panna, può utilizzare un po' di acqua di cottura della pasta per rendere il sugo più cremoso.
    Amalgamare la crema un paio di minuti, aggiungere le punte di asparagi lasciate da parte e spegnere.
    Mettere l'acqua a bollire in una pentola, salare in quantità ridotte (il sugo avrà il pecorino già salato). Buttare le tagliatelle al farro nell’acqua, cuocere qualche minuto in meno del tempo indicato, scolare e versare nella padella, aggiungere il pecorino e le mandorle e saltare fino a cottura ultimata. Servire e gustare.

Parole chiave: tagliatelle, farro, asparagi, mandorle, ricetta, ricette
0 Aggiungi ai preferiti
Min
0 Aggiungi ai preferiti

Share it on your social network

Iscriviti alla Newsletters

Iscriviti alla newsletter per ricevere articoli, consigli e rubriche. Non ti preoccupare, te ne invierò poche al mese per non intasare la tua casella di posta elettronica.

Iscriviti alla Newsletters

Ti sei iscritto correttamente!